La sposa dell’uomo nero

kollesis editrice sposa uomo nero antonella iannò

La sposa dell’uomo nero. Serial killer unserial lover

Esiste una labile sfumatura tra una vicenda spiacevole e un crudele percorso di crescita, tra un (mis)fatto di cronaca e una piaga della nostra società, tra un semplice giallo e una ricerca sull’inesauribile attaccamento naturale alla vita: la coscienza, con le sue conseguenze e i suoi paradossi, è il fulcro di questo romanzo‑verità e insieme il motore dei suoi personaggi. Introspezioni semplici ma profonde, insomma genuinamente umane, e passaggi degni del cinema d’azione trovano spazio nel retroscena noir di un’attuale storia tra le verdi colline americane dove sono vividamente rappresentate persone comuni solo all’apparenza, proprio come ognuno di noi. L’intrecciarsi delle loro vite, guidate dalla forza di volontà e dalla sorte, segnerà indelebilmente una ragazza, un detective hard boiled, un hannibal e, immancabilmente, il lettore.

Non un semplice giallo, un romanzo-verità, retroscena noir, ad alto tasso adrenalinico, pathos da cinema d’azione, un detective hard boiled, l’uomo nero: hannibal spietato e innamorato, una ragazza adolescente.

Autore: Antonella Iannò
Pagine: 205
Anno: 2013

Acquistalo ora dal nostro bookshop.

Scarica il sommario